Loader
 

I Love Poké, nel 2020 nove nuovi punti vendita in Italia

I Love Poké, nel 2020 nove nuovi punti vendita in Italia

Importante piano di sviluppo retail per la catena di ristorazione I Love Poké.

Previste nuove aperture del format di ristorazione che decise di aprire a Milano la prima pokeria d’Italia con il marchio I Love Poké. Era  ottobre 2017 e si inaugurava così una tendenza che in poco meno di tre anni ha conquistato decine di migliaia di consumatori.

Oggi la catena ha all’attivo quindici punti vendita sul territorio nazionale – sette solo a Milano – e un’ottantina di dipendenti, con un’età media che non supera i 25 anni. Inoltre I Love Pokè dispone di un laboratorio (fra Pioltello e Segrate) di 1.500 mq che funge da centro unico di produzione e rifornisce di pesce, salse e marinature tutti i punti vendita.

Entro la fine del 2020 il format raggiungerà quota ventisei store in Italia.

Saranno infatti ben nove le nuove aperture entro fine anno. Si tratta di sei monomarca diretti: in settembre Catania, Monza, Verona e Rozzano; in ottobre l’ottavo store a Milano nel contesto del Bicocca Village e in novembre il secondo store a Roma. A questi si aggiungono tre nuovi punti vendita in franchising che riguardano  Pavia, Torino-Lingotto e Bergamo.

In cantiere, inoltre, ci sono il lancio di un food truck brandizzato per eventi privati e aziendali e l’allestimento di una dark kitchen nel centro unico di produzione per il delivery negli uffici di Segrate e Milano2.